europamedievale.it
 Homepage | Forum | ME Search Engine | Gallerie Fotografiche | Email
Archeologia Europea
Castelli Rocche e Mura
Castello del Mese
  Itinerari - Belgio
Europa dell'Est
  Itinerari - Francia
  Itinerari - Galles
Itinerari - Germania
Itinerari - Grecia
Itinerari - Inghilterra
Itinerari - Italia
L'Europa dei Templari
La Via Francigena
  Itinerari - Scozia
Itinerari - Spagna
Itinerari - Svizzera
  Oltre il Castello
Recensioni 
Risorse per Webmaster
Torna indietroItinerari - L'Europa dei Templari
Le 'Commanderies' nella Francia del sud
Dalla Penisola Iberica alla Francia, sempre lungo le strade dei Cavalieri del Tempio...

Dopo aver attraversato la Penisola Iberica eccoci finalmente arrivati in Francia. I Templari, seppur nati ufficialmente a Gerusalemme , presero origini e sviluppo proprio nella terra dove ora ci troviamo. Aquitania, Linguadoca, Provenza, Poitou ma anche tutte le altre regioni francesi conservano tracce importanti della presenza dei monaci-cavalieri. A differenza di quanto visto in Spagna e Portogallo dove la guerra all'infedele imponeva principalmente un' architettura di tipo militare, in Francia troviamo anche fattorie, ovvero insieme di edifici rurali meglio conosciuti come 'commandaries'.

Legate tra loro da una fitta ragnatela di strade, costituivano un vero e proprio telaio per il commercio e la diffusione di idee religiose e culturali. In ogni fattoria troviamo tutto il necessario per rendere autosufficiente la comunita'. Mulini, depositi, monasteri, cimiteri e chiese templari. Proprio da queste ultime partiamo per la nostra visita. Da visitare la famosa cappella di Cressac e la chiesa di Montsaunes riconosciute per l'importanza dei loro affreschi. Non distante dal confine spagnolo troviamo le rovine del Castello di Bezu che probabilmente serviva a tutela dei vicini pericoli degli infedeli. A nord di Montpellier possiamo visitare la cittadella Templare di La Couvertoirade e ancora piu' a nord Saint Eulalie de Cernon.

Limitare la presenza dei Templari sul suolo francese solo nelle tracce delle fattorie e' molto riduttivo , non possiamo infatti dimenticare le strade ed i ponti, in particolare sul percorso che portava i pellegrini a Santiago de Compostela, lungo il quale molto spesso esistevano 'ospitali' per l'assistenza di questi poveri viaggiatori del Medioevo. Il nostro pellegrinaggio sulle vie Templari pero' non finisce qui, il cammino in Francia e' solo all'inizio. . .


 I link correlati all'argomento
  L'Ordre du Temple
  Hotel Relais des templiers
  Les Templiers - Ordre du Temple
  Restaurant Les Templiers
 
Fine intervento